domenica 3 agosto 2014

Benvenuti/e sul mio blog

Questo blog nasce dal desiderio di condividere con vegani e non vegani la gioia di una cucina buona due volte perchè basata sul rispetto di tutti gli esseri viventi. Tutti i piatti che troverete fotografati qui li cucino abitualmente e non sono particolarmente difficili da realizzare, basta un pizzico di fantasia e di manualità. 

Un consiglio a chi è vegan da pochi mesi/anni. Non è obbligatorio mangiare tofu e seitan tutti i giorni per sostituire la carne o il pesce. Sbizzarritevi con le decine di prodotti (ortaggi, legumi, cereali, frutta) che ci offre la terra e solo ogni tanto concedetevi questi surrogati. Il consumismo e chi vive di esso sono sempre in agguato: vi siete chiesti come mai in ogni supermercato o negozio ormai si trovano i prodotti vegan (se non addirittura i reparti ad hoc)? Non certo per sensibilità verso gli animali...per loro siamo una tipologia di consumatori e hanno scoperto una fetta di mercato nuova. Non voglio essere fraintesa, ben vengano queste aperture a nuovi tipi di alimentazione (ogni pasto a base vegetale è una vita risparmiata) e anche io li acquisto, ovviamente. Però, per non farsi stritolare dal sistema, cerchiamo di stare attenti a ciò che acquistiamo: boicottare le multinazionali e arrangiarsi in cucina con pochi ma sani ingredienti è un buon inizio.
Alcune ricette che trovate in questo album sono rivisitazioni in chiave vegan di piatti "tradizionali" senza dimenticare che molti piatti "tradizionali" sono già vegan di per sé! 
I vegani non sono "quelli che mangiano strano"; sono quelli che rifiutano la violenza a partire dal proprio piatto. 
Agli amici onnivori suggerisco, se ne hanno occasione, di assaggiare i piatti vegan o di provare ogni tanto a cucinare senza usare la crudeltà quale ingrediente. Scoprirete un mondo di sapori e di gusti che potrebbero piacervi invece della solita bistecchina o scatoletta di tonno. 
Se non lo fate per motivi etici, come noi, fatelo per la vostra salute e per Giustizia; i cereali utilizzati per ingrassare il bestiame che diventerà carne, potrebbero essere meglio impiegati per sfamare le popolazioni più povere. Saranno sempre tante vite rispettate in più, inclusa la vostra.
Di seguito, alcuni link di approfondimento, ma se siete bravi a navigare in rete, ne trovate migliaia d'altri.

per saperne di più sull'impatto del consumo di carne e la fame nel mondo:
http://www.saicosamangi.info/sociale/

per saperne di più sui rischi per la salute correlati al consumo di carne: 
http://www.saicosamangi.info/sociale/

per saperne di più sui rischi per la salute correlati al consumo di pesce:
http://www.agireoraedizioni.org/materiali/pieghevole-pesci-low.pdf


Nessun commento:

Posta un commento