domenica 28 aprile 2019

NOODLES ALLE VERDURE

INGREDIENTI per 4 persone:
250 gr di noodles
2 porri
2 carote
2 zucchine
4-5 cucchiai di tamari
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.

PREPARAZIONE:
Lavare le verdure e affettarle a rondelle. In un wok versare l'olio, scaldare a fiamma vivace e soffriggere i porri per 5 minuti. Aggiungere le carote e le zucchine e cuocere per altri 10 minuti aggiungendo un pizzico di sale. Mescolare ogni tanto. Portare ad ebollizione l'acqua; immergere i noodles e lasciarli cuocere circa 4 minuti. Scolare bene e versare nel wok, aggiungere 4-5 cucchiai di salsa di soia. Mescolare il tutto e servire caldo.









sabato 20 aprile 2019

INSALATA CON GERMOGLI

INGREDIENTI per una persona:
una manciata di lattuga
una manciata di misticanza
una carota novella
4-5- pomodorini
4-5 olive verdi
mezzo peperone
germogli freschi (per esempio alfa alfa, crescione ecc)
lievito alimentare in scaglie
tamari (salsa di soia)
semi di girasole tostati
olio di semi di girasole bio

PREPARAZIONE:
In una terrina mettere la lattuga spezzettata, la misticanza, una carota a rondelle e mezzo peperone affettato, aggiungere i pomodorini, le olive e i germogli, quindi mescolare. Condire con un filo di olio, qualche goccia di tamari, un cucchiaio di semi di girasole tostati e una spolverata di lievito alimentare in scaglie. I germogli si possono auto produrre in modo semplice. Io faccio così: risciacquo un cucchiaio di semini e li metto in una tazza di acqua a temperatura ambiente, lasciandoli in ammollo per circa una notte. Il giorno dopo li risciacquo di nuovo e li metto nel germogliatore (ma va benissimo anche un vaso di vetro coperto con una garza). Ogni giorno li risciacquo un paio di volte. In 5-6 giorni ottengo dei deliziosi germogli da aggiungere alle insalate. Unica accortezza: acquistate solo germogli biologici e riponeteli in un punto luminoso.


CAVOLO CAPPUCCIO ROSSO STUFATO

INGREDIENTI per 4 persone:
mezzo cavolo cappuccio rosso
2 mele gialle piccole
una manciata di uvette
mix di semi (pinoli, zucca, girasole)
aglio e peperoncino
sale e pepe
olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE:
tagliare il cavolo molto sottile. In un tegame, scaldare l'olio con l'aglio e il peperoncino, versare il cavolo, le mele a cubetti e far insaporire per qualche minuto; quindi aggiungere un bicchiere circa di acqua e coprire con un coperchio. Aggiungere il mix di semi, le uvette, aggiustare di sale e pepe e proseguire la cottura fino a quando il cavolo si sarà sufficientemente ammorbidito. E' ottimo ad esempio con gli involtini primavera.








TACCOLE CON POMODORINI

INGREDIENTI 4-6 persone:
500 gr di taccole
250 gr di pomodorini (anche in lattina)
mezza cipolla
sale e pepe
peperoncino

PREPARAZIONE:
Lavare le taccole, tagliarle in pezzetti grandi e sbollentarle per qualche minuto. In un tegame, versare un filo di olio e la cipolla tagliata a cubetti. Soffriggere per qualche minuto. Aggiungere le taccole, sale pepe e peperoncino. Cuocere per qualche  minuto a fuoco medio e con il coperchio. Aggiungere i pomodorini tagliati a metà e proseguire la cottura per una decina di minuti.






COTOLETTE DI SEDANO RAPA

INGREDIENTI per 4 persone:
1 sedano rapa
farina di ceci q.b.
acqua
sale
pepe
pane grattugiato
olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE:
Sbucciare il sedano rapa, lavarlo,  tagliarlo a fette dello spessore di un cm circa e cuocerlo al vapore. Nel frattempo, preparare una pastella densa ma non troppo con farina di ceci, acqua, sale e pepe, mescolando bene con una frusta.
Passare le fette di sedano rapa nella pastella e poi nel pane grattugiato. In un tegame versare un filo di olio, scaldare e poi cuocere da entrambi i lati per qualche minuto le fette di sedano rapa impanate. A doratura completa, servire caldo, se piace aggiungere una spruzzatina di limone.








domenica 7 aprile 2019

SCHIACCIATA DI PATATE

Navigando in rete si trovano molte cose interessanti, questa ricetta per esempio è semplicissima ma molto buona. Da rifare senz'altro.

INGREDIENTI:
3 patate di media grandezza
380ml di acqua
200 gr di farina
3 cucchiai abbondanti di olio extravergine d'oliva
un cucchiaino di sale
2 rametti di rosmarino fresco

PREPARAZIONE:
Pelare le patate e affettarle molto fini con l'aiuto di una mandolina. In una terrina mettere l'acqua, l'olio, il sale e la farina setacciata, mescolando in modo omogeneo con una frusta. Aggiungere le patate affettate e mescolare bene il composto. Foderare con carta forno una teglia rettangolare grande. Versare il composto e livellarlo bene, in modo che abbia uno spessore di circa un centimetro, non di più, cospargere la superficie con le foglioline del rosmarino e irrorare con un filo di olio. Riscaldare il forno a 200 gradi e cuocere la schiacciata per i primi 10-12 minuti sul ripiano medio-basso del forno e per altri 10-12 minuti, sempre a 200 gradi, ma sul ripiano alto, in modo che si formi una leggera doratura. Se vi piace un po' più scura, passatela al grill per altri 2-3 minuti.
Togliere dal forno, lasciare intiepidire e tagliare a quadrotti. 



FARIFRITTATINA POMODORO E ORIGANO

Trovata in rete, provata e promossa!

INGREDIENTI per 4-5 persone:
140 gr di farina di ceci
100 gr di passata di pomodoro bio
2 pomodori secchi (anche sott'olio)
origano
2-3 cucchiai di semi di girasole
sale e pepe
aglio in fiocchi
olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE:
In una ciotola mescolare la farina di ceci, un pizzico abbondante di sale, un pizzico di pepe, semi di girasole, un pizzico di aglio in fiocchi e un pizzico di origano.
Aggiungere la passata di pomodoro, i pomodori secchi sminuzzati e acqua quanto basta per ottenere una pastella abbastanza liquida ma non troppo. Mescolare bene, evitando la formazione di grumi. Lasciare riposare un paio di ore. Ungere una teglia da forno (o foderare con carta forno) versare la farifrittata che dovrà avere un o spessore di circa 5 millimetri; con l'aiuto di un cucchiaio, cospargere la superficie con gocce di passata di pomodoro, creando delle striature, cospargere altro origano e irrorare con un filo di olio.
Cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi per 30 minuti. Togliere dal forno, lasciare intiepidire, tagliare a quadrotti e servire per esempio con contorno di insalatina fresca e germogli alfa-alfa autoprodotti.