sabato 1 dicembre 2018

TORTA AI CACHI

Qualche giorno fa mi hanno regalato molti cachi, così ho cercato un modo per impiegarli in cucina. Ho trovato in rete questa ricetta vegan che poi ho personalizzato. Il risultato è molto buono. E' una torta adatta per la colazione o la merenda accompagnata da una tazza di tè. 

INGREDIENTI:
280 gr di polpa di cachi molto maturi
320 gr di farina
130 gr di zucchero
un cucchiaino di estratto di vaniglia bio liquido 
70 gr di margarina vegetale senza olio di palma
la scorza grattugiata di un limone piccolo bio
una bustina di lievito da 16 gr
un goccio di latte di soia

PREPARAZIONE:
sbucciare i cachi che dovranno essere molto maturi e mettere la polpa in un contenitore. Frullare i cachi. A parte mettere in una terrina la farina, il lievito la scorza grattugiata del limone, l'estratto di vaniglia, lo zucchero e mescolare. Aggiungere la margarina ammorbidita a temperatura ambiente e la polpa frullata dei cachi. Mescolare molto bene fino ad ottenere un impasto denso ma cremoso, aggiungendo un goccio di latte di soia (circa mezzo bicchiere). Versare l'impasto in uno stampo con cerniera precedentemente unto con un filo di margarina e una spolverata di farina per consentire alla torta di staccarsi con facilità una volta cotta. Cuocere in forno ventilato a 180 gradi per circa 40/50 minuti (dipende dal forno). Servire con una spolverata di zucchero a velo.





mercoledì 17 ottobre 2018

BOCCONCINI DI SOIA PASTELLATI

INGREDIENTI:
bocconcini di soia da reidratare
farina di ceci q.b.
acqua q.b
sale e pepe
farina di mais

PREPARAZIONE:
Preparate la pastella mescolando acqua q.b, farina di ceci q.b, sale e pepe. Mescolare fino ad ottenere una crema abbastanza densa. In questo modo, la pastella non "scivolerà" via dai bocconcini.
Reidratare la soia facendola bollire una decina di minuti in acqua leggermente salata; lasciar raffreddare, quindi strizzare bene i bocconcini e passarli nella pastella. A questo punto, togliere i bocconcini dalla pastella e infarinarli con la farina di mais; friggere in olio di mais.
Servire caldi oppure tiepidi. Sono deliziosi.








domenica 14 ottobre 2018

VELLUTATA DI LENTICCHIE ROSSE

INGREDIENTI per 4 persone:
una tazza e mezza di lenticchie rosse (per tazza si fa riferimento ad una tazza  di circa 250 ml di capacità)
mezza cipolla a cubetti
un cucchiaio di preparato per dado vegetale
4 tazze di acqua

PREPARAZIONE:
Sciacquare bene le lenticchie. Metterle in una pentola con l'acqua, la cipolla e il dado vegetale. Cuocere per circa 20-25 minuti. Quando le lenticchie saranno molto tenere, spegnere il fuoco e frullare con un frullatore ad immersione. servire con un filo di olio extravergine d'oliva e una macinata di pepe nero fresco. A piacere si possono aggiungere dei crostini di pane.
E' una ricetta semplicissima ma molto buona. Se desiderate una consistenza più cremosa, basta ridurre un po' la quantità di acqua.


sabato 4 agosto 2018

VERDURE E MIGLIO AL LATTE DI COCCO

INGREDIENTI per 4/5 persone:
2 patate medie
un broccolo grande
una cipolla
una manciata di pomodorini
una lattina di ceci lessati bio
250 ml di latte di cocco
curcuma q.b.
un cucchiaio di polpa di zenzero fresco grattugiato
una manciata di miglio
sale
pepe
un pizzico di peperoncino in fiocchi
un goccio di tamari
200 ml di acqua

PREPARAZIONE:
tagliare le verdure a cubetti, aggiungere tutti gli altri ingredienti e portare ad ebollizione. Cuocere per circa un'ora fino a quando le verdure saranno tenere e la parte liquida si sarà addensata ma non troppo.
Questa ricetta l'ho trovata in rete e ho voluto "verificarne" la bontà: risultato: sapori delicati ed esotici! Promossa!



giovedì 28 giugno 2018

POLPETTE DI SORGO AL SUGO

INGREDIENTI per 4 persone:
150 gr di sorgo bollito
mezzo peperone
una patata lessa
una zucchina
300 gr di polpa di pomodoro
una cipolla
aglio (facoltativo)
una decina di capperi salati
pane grattugiato qb
3 foglie di basilico
prezzemolo
2 foglie di menta
olio extra vergine d'oliva
sale e pepe

PREPARAZIONE:
Far bollire il sorgo nell'acqua salata, scolare e tenere da parte. Intanto preparare il sugo: soffriggere la cipolla, aggiungere la polpa di pomodoro sale e pepe e l'aglio se piace. A parte, sempre con un filo d'olio, far saltare peperoni e zucchine. Passare al mixer il sorgo, le verdure saltate, le erbe aromatiche e i capperi. Unire il pane grattugiato fino ad ottenere un composto sodo. Formare delle palline. Rosolare le polpettine in un tegame con un filo d'olio. Scolare e passarle nel sugo preparato precedentemente. Servire calde.
Il sorgo è un cereale privo di glutine.






CARCIOFI AL LATTE DI SOIA

INGREDIENTI:
200/300 gr di cuori di carciofo (anche surgelati)
latte di soia
prezzemolo
vino bianco
cipolla
un cucchiaio di farina
olio extravergine di loiva
sale
pepe

PREPARAZIONE:
Lessare gli spicchi di carciofo in acqua salata. A parte, in un tegame, versare un filo d'olio e la cipolla tagliata a cubetti. Soffriggere, quindi versare i carciofi lessati, aggiungere mezzo bicchiere scarso di vino bianco e sfumare per qualche minuto. Aggiungere il prezzemolo, aggiustare di sale, pepare e versare mezzo bicchiere di latte di soia e cuocere per alcuni minuti, fino a quando la cremina di soia si sarà rappresa. Se rimane troppo liquida, aggiungere un cucchiaio raso di farina e cuocere qualche minuto. Perfetti come contorno.





martedì 1 maggio 2018

FORMAGGIO DI ANACARDI

INGREDIENTI:
una tazza di anacardi
un cucchiaino di basilico secco
un cucchiaino di origano
3 cucchiai di lievito alimentare in scaglie
mezzo cucchiaino di aglio in fiocchi (facoltativo)
un cucchiaino di sale
un cucchiaino e mezzo di amido di mais
un cucchiaino di succo d'agave (o altro dolcificante naturale liquido)
un cucchiaio di succo di limone
mezza tazza di acqua
un cucchiaino e mezzo di agar agar in mezza tazza di acqua

PREPARAZIONE:
mettere in ammollo in acqua calda gli anacardi per almeno un'ora. Mettere in un mixer gli anacardi scolati, il basilico, l'origano il sale, il succo di limone, il succo d'agave, l'amido di mais,il lievito alimentare, i fiocchi di aglio (attenzione: se non amate il sapore forte, non mettetelo) e mezza tazza di acqua. Frullare il tutto fino ad ottenere una crema densa e omogenea.
In un pentolino mettere mezza tazza scarsa di acqua con l'agar agar. Mescolare un attimo; quindi versare la crema nel pentolino e mescolare fino a quando bolle. Cuocere il tutto per un paio di minuti continuando a mescolare. Spegnere il fuoco. Ungere una scodella con un pochino di olio e versarvi il formaggio. Lasciare raffreddare e riporre poi in frigorifero per almeno 6/7 ore. Togliere dalla scodella dando dei leggeri colpetti e decorare, se piace, con del pepe rosa in grani.